San Valentino

Io San Valentino non l'ho MAI festeggiato. Fino all'altro ieri. Ma non è che non voglia festeggiarlo per princìpio, non faccio parte del clan di quelli che snobbano-san-valentino-perchè-è-una-festa-puramente-commerciale. 'Sto cazzo. Io vorrei tanto festeggiare San Valentino nel modo più scontato, banale, prevedibile e commerciale che ci sia al mondo. Roba da mazzo di fiori e Baci Perugina.

Ma mi sono sempre ritrovato single per l'evento. E non lo si può festeggiare da soli. Fino a quando.

Fino a quando mi chiama. Mi telefona alle 16.52 del 14 febbraio 2011.

L'altro ieri.

In ufficio ero da solo in quel momento. 

Ciao. Come stai? esordisce

Ciao Simone. Bene grazie. Tu?

Bene! Auguri, volevo farti gli auguri per San Valentino.

Non cado giù dalla sedia semplicemente perchè ero aggrappato con una mano al bordo della scrivania. Mi cade in testa un cartello con la scritta Ma che senso ha?

Poi. La telefonata dura 06.23 minuti. Ma non perchè appena ho chiuso la chiamata con la mano tremante sono andato a vedere gli ultimi tabulati del telefono. No. Ma che dico? Assolutamente no. Poi. Alle 17.30 esco dalla ditta. Mi metto in macchina. Beep. Mi scrive un sms.

Il mio intento era invitarti a cena stasera, ma mi prendeva male. Che ne dici?

E io non lo so cosa mi sia preso, non lo so cosa mi sia scattato nel cervello, non lo so come sia riuscito a puntare i piedi per terra, su quello stesso terreno che fino a pochi mesi fa erano sabbie mobili. Non lo so. Ma gli ho detto di No.

Io. Che al fischio di Simone sono sempre scattato sull'attenti, io, che un San Valentino non l'ho mai festeggiato e lo desidererei con tutto me stesso. Pazienza, sarà per il prossimo anno.

Per quest'anno il regalo me lo sono fatto da solo.

Io.

Annunci

9 risposte a “San Valentino

  1. Bravo. ..
    sei stato bravo.
    E Simone di uno scontato da paura.
    Io che sono donna mi è venuto il latte alle ginocchia per un atteggiamento così banale…
    Stef

  2. Grazie SSN,
    è stata dura, ma oggi “bravo” me lo sono detto anche io davanti allo specchio 🙂
    un abbraccio

  3. MITICOOOOOOOOOOOOOOO!!! DI PIU’!!!!!
    hai detto benissimo “che senso ha”… che senso avrebbe avuto e soprattutto che festeggiamento poco autentico sarebbe stato.
    Tu ti meriti un Sig. San Valentino… che semplicemente faccia brillare la luce di quell’amore intenso, sano, curioso di tutti i giorni.
    con affetto

  4. Bravo bravo bravo… lo sai che ti critico sempre e invece questa volta devo farti i complimenti! :-*

    P.S.: esci questo weekend? Io sicuramente andrò venerdì al V e domenica (indovina dove), sabato non so

  5. Grazie Piccola Marty…condivido pienamente..speriamo che questo sig. San Valentino arrivi prima dei miei 80 anni 🙂
    Fra i complimenti da te li prendo volentieri visto che mi critichi sempre sì… 🙂 questo week end sicuramente domenica-dove-sai-tu…così mi racconti anche del tuo soggiorno londinese 😉

  6. Guarda: questa settimana sei stato BRAVO in più occasioni, veramente… BRAVO BRAVO BRAVO! 1 etero-abbraccio

  7. Grazie Niooo 😉
    eh speriamo adesso di firmare in settimana…lunedì o martedì mi dovrebbero chiamare…io!io!io!io!io!
    un eter abbraccio a te..

  8. concordo con gli altri su, a rischio di sembrare ripetitiva!alla fine era lui ad avere bisogno di te…e non tu ad avere bisogno di lui. Non ti merita, bravo!

  9. Thanks osservatricedistratta..è stata durissima!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...