A Volte Ritornano

Ieri sera sono stato a ballare. L’estivo del B###o è qualcosa di stupendo. Entro e accompagno subito Dado al bancone per prendere da bere, lo aspetto vicino a una colonna e vedo Paolo-il-divano-più-film. Quello conosciuto sempre al B###o i primi di marzo, quello senza cellulare perchè non-si-vuole-omologare-alla-massa. Due parole, come va, come non va.

Perchè non mi hai chiamato? dice lui

Perchè non mi hai scritto tu una mail? (e poi ti pare che ti chiamo sul telefono di casa???)

Te ne avrò scritte 10. Mi ripete il mio indirizzo mail privato. Peccato che mancasse una “o“. Colpa sua, l’aveva voluto a tutti i costi imparare a memoria. Il cellulare alla fine è una minchiata della massa. Mah.

Comunque. Mi dice

Dopo ci sei? Mi ha fatto tanto piacere rivederti.

E io faccio un sorriso e un cenno. E io devo imparare a essere più chiaro con la gente ma non ci riesco. Forse è immaturità, forse troppa educazione che non mi fanno rispondere guarda-non-lo-so-nemmeno-io-mi-piaci-un-pochino-ma-non-mi-hai-mai-convinto-dall’inizio. Ispira fiducia, quello sì.

Comunque. Ballo con Dado e mi sento giovane e carino, e mi piace ballare e guardarmi intorno, anche se poi magari è una sera con poco cibo, anche se poi intorno ci sono tante lesbiche e donne mancate. Ma a me piace ballare canzoni estive senza preoccupazioni. Ritorna Paolo-il-divano-più-film. Ha proprio l’aria da bravo ragazzo. Di quelli con cui guardi film la sera accoccolati sul divano invece dei locali di perdizione.

Ti devo lasciare perdere? mi chiede

Sì. Lo bacio sulla gancia. Sì, vai via che sto bene così. Senza film e senza divano. Ma con Lady Gaga che canta Telephone. Va via, ballo e non penso, ballo con Dado e ci divertiamo come ai primi tempi. Senza pensieri.

Poi mi giro e spunta lui. Non me l’aspettavo e mi ha investito. Mi vede e si avvicina sorridente, mi bacia sulla guancia e mi abbraccia. Io ho avuto l’erezione completa più rapida del 2010. 2 secondi netti. Simone-il-Bello-e-Dannato.

Luglio 2009. Quello che mi ha benedetto il petto di seme la notte prima di fare il colloquio che mi è valso il posto di lavoro. Quello tamarro che in confronto Fabrizio Corona è di una classe aristocratica. Quello solo attivo. Quello molto uomo. Quello che si fa delle strisce di coca che l’aspirapolvere della Folletto in confronto non funziona. Quello un po’ violento che mi ha portato a vedere un paesaggio da mozzare il fiato solo perchè ero io (sì, come no) e che mi ha ribaltato sui sedili posteriori della sua C3 nera (con alettone ovviamente).

Il diavolo tentatore in persona.

Ci salutiamo. Come stai. Coma non stai. Quanto tempo. Sì è passato quasi un anno. Sai che dopo che mi hai sbo###to sul petto mi hanno assunto al colloquio che ho fatto il giorno dopo?. Ride. Ma guarda che sei cretino. Mi dice. Mi blocca contro un colonna con le sue braccia da muratore, io ho gli occhi a forma di cuoricino come Roger Rabbit quando vede Jessica Rabbit. Mi piace il suo essere cattivo, essere dannato. Il suo scrollarsi il ca##o quando va a pisciare e farmi una carezza sulla guancia subito dopo. Passiamo il resto della serata a baciarci, mi passa un po’ di cocktail dalla bocca. Non me l’aveva più fatto nessuno dopo di lui.

Poi mi dà il numero nuovo, poi gli scrivo un messaggio

Se dovessi fare un altro colloquio

dobbiamo uscire per forza, mi hai portato fortuna

Risposta

Potremmo uscire anche prima del

tuo prossimo colloquio.

Sono indietro per un esame che ho il 24, devo studiare, io non gli scrivo più, ma se mi invita non posso dire di no.

A volte ritornano, a volte tra Bene e Male è più eccitante scegliere la seconda.

Annunci

2 risposte a “A Volte Ritornano

  1. nooooo che caduta di stile “Quello che si fa delle strisce di coca che l’aspirapolvere della Folletto in confronto non funziona” non si fanno queste cose e non si frequenta certa gente!!!!! (che maestrina che sono!)

  2. eh lo dici a uno che non fuma sigarette e non si è mai fatto una canna…:) ma simone-il-bello-e-dannato è S-T-U-P-E-N-D-O 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...